Mayapán

Archeologia Maya > Yucatan > Yucatan

Scaricalo Scaricalo Scaricalo

CatturaloCatturalo

Chiudere

Condividilo

Dove i cocomes erano a capo dell’entità di Mayapan

La citta di Mayapan, una città con muraglia, è considerata la grande capitale maya secondo le cronache indigene e spagnole. Il suo nome, sembra, significa “La bandiera dei Maya”.

Durante l’epoca di apogeo, nel post-Classico, tra gli anni 120 e 1450 d.C., la popolazione era di 12,000 abitanti, secondo stime archeologiche.

Mayapan fu sede della Liga de Mayapan, una confederazione che riuniva i capi di Uxmal e Chichén Itzá nella epoca di splendore della civilizzazione maya. Le dispute per il controllo della confederazione terminarono con la sconfitta dei itzà che governarono Chichén , e la loro fuga verso Petén, dove fondarono la città di Tayasal. La egemonia dell’entità fu esercitata a partire da questo momento (finali del secolo XIII) dai cocomes de Mayapan, anche se con forti opposizioni degli abitanti degli altri regni maya della penisola.

Mayapan comprende un’area di più di quattro km quadrati, nei quali si concentrano circa 4,000 strutture. Mayapan, consta di una zona centrale nella quale si localizza i principali edifici, civici, amministrativi e religiosi, così come le residenze della classe sociale governante. Si tratta di locali sostenuti da colonne o pilastri, templi o di culto. Le strutture sono costruite su piattaforme con ampie entrate divise da colonne e un altare nella parte posteriore. Spiccano gli edifici circolari conosciuti come osservatori.

La città di Mayapan fu costruita simile a Chichén Itzá. La Struttura Q162 o Castello di Kukulcán è una copiain piccola scala, del Castillo de Chichén Itzá. Ha nove corpi a scala che assieme raggiungono un’altezza di 15 metri. Il Tempio delle Nicchie Dipinte, risalta per la sua pittura murale, nella quale si vede la facciata con cinque templi dipinti in cinque nicchie, che simbolizzano le entrate ai templi. Anche La Sala de los Fresos ha pitture murali nelle pareti nord e sud dell’edificio centrale.

L’Osservatorio o Caracol, di probabile uso cerimoniale, è un edificio circolare diviso da un muro.

Orario
Dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 17:00
Tariffe
35 pesos
Come arrivare

Da Mérida, si prende la strada federale 180 Merida-Valladolid in direzione Ticopo e da qui si va al sud per la strada verso i paesi di Tecoh e Techalquillo (21 km); circa a 2 km si trova lo svincolo verso Mayapan.

Galleria

Cartina e indirizzo

mapa
Si trova a 43 km a sud–est della città di Mérida.