X´Cambó

Archeologia Maya > Yucatan > Yucatan

Scaricalo Scaricalo Scaricalo

CatturaloCatturalo

Chiudere

Condividilo

Luogo dove si realizza il baratto

Xcambó, “coccodrillo celestiale” o “luogo dove si realizza il baratto”, è stata fortemente influenzata dalle città maya di Izamal e Tho’ (oggi Mérida). Centro del sale dal periodo tardo Prè-Classico (100°.C.-250d.C.), prende auge nel periodo Classico. Oggigiorno continua a produrre questo minerale.

Xcambó ha passato attraverso varitappe nella sua architettura, comunque il segno più caratteristico proviene dall’inizioClassico e si trova dentro dello stile Petén e Megalitico o Izamal, caratterizzato da piramidi di corpi a scalino, uso degli angoli rotondi, facciate con enormi maschere modellate con stucco e pitturate, così come l’uso di grandi blocchi di pietra in muri e scalinate, tra le altre.

Nel tardo Post-Classico , Xcambó era un centro di pellegrinazioni e nell’attualità è un luogo di culto alla Virgen de Xcambó, che è stata venerata per più di 60 anni in una cappella costruita su resti di una residenza preispanica, nella quale si crede fosse stata trovata la immagine. A parte la sua importanza storica, è un punto ubicato ancora dentro di un ambiente naturale ed ecologico. In maggio di ogni anno si festeggia la Virgen Maná. La festa in suo onore è molto tipica e colorata.

La Piazza Principaleè formata da 11 edifici di magnifica architettura, infatti sono prodotti della combinazione di elementi architettonici di vari stili ed epoche. Gli edifici più importanti della piazza sono la Piramide dei Mascheroni, La Piramidedella Croce e il Tempiodei Sacrifici.

Orario
Dal lunedì alla domenica dalle 9:00 alle 17:00
Tariffe
Entrada gratuita
Come arrivare

Da Mérida prendere la superstrada 261 verso Puerto Progreso (33 km). A Progreso si prende la strada 27 verso oriente e si arriva a Xtampú, si prende lo svincolo che conduce al paese di Dzemul; il sito si trova a 2,2 km a sud dalla strada costiera.

Galleria

Cartina e indirizzo

mapa
Si trova a 6 km da Telchac Puerto e a 2 km dalla costa, quasi sulla strada Progreso-Telchac.