La palla per il “Gioco della Palla” non era gonfia d’aria come oggi

Scaricalo Scaricalo Scaricalo

CatturaloCatturalo

Chiudere

Condividilo

I partecipanti del Gioco della Palla avevano bisogno di un’eccellente condizione fisica e dovevano proteggersi gli avanbracci, le ginocchia, i fianchi e la testa per colpire la palla e farla passare attraverso un cerchio che si trovava sulla parte superiore delle pareti di pietra. Questi protettori erano importantissimi dovuto al fatto che la palla utilizzata si faceva con un lattice massiccio estratto dall’albero del caucciù. Quest’attività era di carattere rituale, quindi i maya mettevano immagini di Dei associate al gioco sulla parte superiore delle strutture parallele.

La palla per il “Gioco della Palla” non era gonfia d’aria come oggi