Calakmul

La impressionante capitale del regno del serpente

Scaricalo Scaricalo Scaricalo

CatturaloCatturalo

Chiudere

Condividilo

Scoprilo Scoprilo
Scoprilo

Tutti i dati che non puoi perderti sul terreno

Come arrivare Come arrivare
Localizzazione

Conosci l’indirizzo e il municipio al quale appartiene

Chilometro 95 della strada Escárcega-Chetumal. Municipio di Calakmul. Campeche.

Orari e tariffe Orari e tariffe
Orari e tariffe

Previeni e prenota le entrate in anticipo

Orario

Dallunedì alla domenica dalle 8:00 alle 17:00

Tariffe

46 pesos

Localizzati Localizzati
Localizzati

Trovalo nella cartina insieme con altre risorse utili

Tra le colline, un’altra collina ricoperta di vegetazione, in realtàè una vecchia piramide maya bagnata da una luce intensa. Ci troviamo in una delle cittàpiù importanti della civiltà maya, tanto per estensione che per popolazione, giacchéarrivò ad avere più di 50.000 abitanti.

“Due monticelli insieme”, è il significato del nome Calakmul. Siamo in una delle cittàpiù importanti della civiltà maya, tanto per estensione che per popolazione, giacchéarrivò ad avere più di 50,000 abitanti. La cronologia della città rimonta al periodo Pré-Classico (300 a.C.-250 a.C.), mentre il suo momento di splendore. è stato nel periodo Classico, quando il regno di Kaan si alleò con altri stati in una confederazione chiamata “Cuchcabal”. Abbiamo annotazioni che nel periodo post-Classico, si realizzavano alcune attività rituale.

Calakmul è conosciuta grazie al biologo Cyrus Longworth Lundell, chi, lavorando per una impresa di gomma da masticare arrivò al sito nel 1931. É stato solamente mezzo secolo dopo, dal 1982, quando si realizzarono scavi in grande scala sotto la coordinazione di William Folan, del Centro di Investigazioni Storiche e Sociali della Università Autonoma di Campeche.

Il sito si trova dentro della riserva della Biosfera che ha più di 723,000 ettari ed è la più grande delle cinque aree protette di Campeche. Le 6,000 strutture che formano gli insediamenti della città, comprendono uno spazio di 70 km quadrati, la zona monumentale comprende due chilometri quadrati e ha mille edifici.

Secondo studi recenti, sembra che Calakmulè stata la capitale del chiamato regno del Serpente o del regno di Kaan, principale rivale di Tikal, con il quale si disputòl’egemonia dell’area maya centrale durante il Classico. Per la importanza del luogo, il 4 di luglio del 2002, la UNESCO la nominò Patrimonio Culturale della Umanità.

Leggere di più >> Leggere di più

Calakmul si trova in una porzione meridionale del Petén, condivide la stessa flora, fauna e orografia, e anche lo stesso stile architettonico.

Lo spazio territoriale di Calakmul è suddiviso in forma sparsa tra 5 complessi organizzati attorno alla Gran Plaza, considerata asse centrale della distribuzione della città. Risaltano nella prima sezione, le Strutture IV e VIII, e nella seconda, le Strutture V y II. La chiamata Gran Acropoli, un importante spazio del sito, è formata da la Piazza Nord che comprende il Gioco della Palla, le Strutture XII;XIV il suo annesso dedicato alle attività cerimoniali; e dalla Piazza Suddove si trovano le Strutture XV a XVII nella quale si realizzavano atti pubblici.

La Gran Piazza di Calakmul era il punto di incontro delle forze politiche, religiose e sociali del “Cuchcabal de La cabeza de serpiente”.

In questa distribuzione urbana risaltano le aree residenziali della classe dirigente, come la Unitá Residenziale Wac Ahau Nah e la Unitá residenziale Utsiaal Caan, il quale numero di abitazioni indica che furono occupate da famiglie grandi.

Una delle singolarità di Calakmulsono lelapidi che hanno incontrato, ne hanno scoperti fino adesso 177, più che in nessun altro sito maya, da lì l’importanza del luogo. Tutte questelapidi si scolpivano durante il Classico, la più antica è datata 435 a.C. Il glifo Uxte’ tuun -“tre pietre”- appare almeno 8 volte nella iscrizione con relazione a importanti personaggi della città, motivo per la quale si seppe che quello era il nome originale di Calakmul.

Anche la camera funeraria della Struttura VII, riveste un speciale interesse, dove s’incontrarono i resti di un giovane individuo di sesso maschile tre i 25 e 30 anni e statura media di 162 cm, che apparteneva alla alta gerarchia, vestito con ricchi accessori che consistevano in giada, conchiglie e ceramica.

Calakmul si trova a uno 310 km al sud della città di Campeche. Ci vogliono 60 km fino a Champotón, poi 90 km fino a Escárcega, quasi altri 100 allo svincolo che si trovo prima di Conhuas e altri 60 fino ad arrivare al sito archeologico, Viaggiando da Palenque continuare verso oriente di Escarcega; andando da Chetumal, lo svincolo si trova a 50 km a ponente di Xpuhil.

Consigli...

Calzature

 

Porta scarpe comode, preferibilmente de ginnastica, pantaloni lunghi di cotone, camicia maniche lunghe, così come un foulard o cappello. Ricorda che sarai dentro a una selva e dovrai metterti repellente alle zanzare.

Il tempo

Prima di arrivare, informati sul tempo metereologica e scegli il miglior periodo clicca qui

Rispetta

Ricorda l’importanza di rispettare, mantieni pulito e in buone condizioni i luoghi che stai visitando.

Come arrivare Come arrivare
Come arrivare

La zona archeologica di Calakmul si trova al sud-est dello stato di Campeche, l’accesso alla zona d...

La zona archeologica di Calakmul si trova al sud-est dello stato di Campeche, l’accesso alla zona dalla città Di Campeche si realizza attraverso la strada 261 in direzione di Escácega, da qui si prende la strada 186 Escárcega-Chetumal. Al chilometro 95, passando Conhuás, si prende la deviazione al sud per un cammino asfaltato di 60 km, che porta al sito.
Chiudere [X]

I 10  H&Rs più vicini...
I 10 H&Rs più vicini...

Localizza i 10 hotel e i 10 ristoranti più vicini al sito archeologico, perché non ti manchi nulla.

Localizzati Localizzati
Localizzati

Identifica la tua posizione nella cartina e identifica i punti di maggior interesse più vicini

TOP 10 Archeologia Maya

Calakmul Campeche

La impressionante capitale del regno del serpente >>

Chichén Itzá Yucatan

El nucleo monumentale più importante e meglio conservato della cultura maya >>

Cobá Quintana Roo

Una delle maggiori metropoli del Mondo Maya >>

Comalcalco Tabasco

La antica città Maya di mattoni e malta di conchiglie e ostriche >>

Edzná Campeche

Integrazione degli stili Puuc, Petén e Chenes nella capitale dei Itzáes >>

Izapa Chiapas

Casa dell’albero della vita che rappresenta la simbologia del Mondo Maya >>

Palenque Chiapas

Dove l’abbondanza di resti archeologici ci mostrano le linee maestre della cosmologia maya >>

Pomoná Tabasco

È il più importante dei templi al dio Kin nella valle del fiume Usumacinta >>

Tulum Quintana Roo

Spettacolare città con muraglia ai margini del mare >>

Uxmal Yucatan

La più importanti delle città maya della rotta Puuc >>