I maya predissero il futuro

Scaricalo Scaricalo Scaricalo

CatturaloCatturalo

Chiudere

Condividilo

I sacerdoti maya erano chi interpretava i codici per determinare i pronostici del loro destino. Nei codici si osservavano immagini con le quali si faceva un rapporto con gli Dei patroni, attraverso dei quali si prevedeva il futuro. Altri dei principali segnali utilizzati per intravvedere il futuro erano gli inviati dagli Dei attraverso i fenomeni naturali. I tre codici maya –Dresda, Parigi e Madrid- sono stati oggetto di speculazioni d’innanzi all’arrivo del 2012, però nessuno di questi presenta segnali su profezie apocalittiche rispetto alla distruzione dell’universo. Al conoscere le influenze divine sul futuro, si ricavavano informazioni mediante le quali in rituali si modificavano le cattive influenze e potersi anticipare per creare un miglior futuro.

I maya predissero il futuro